giovedì 19 novembre 2015

Half Bad + Half Wild | Sally Green

Ciao grande Popolo di Internet!
Vi avverto: Ho appena finito Heir of Fire OHMYGOSHHH, vi dirò tutto in un altro post ;)
Sto cercando di trovare il mio ritmo anche tra scuola-libri-blog, perciò, vi prego, abbiate un pizzichino di pazienza .-.
Sono successe un saaacco di cose in questi -mmh- mesi di mia assenza ma spero di aggiornarvi presto (non vedo l'ora di parlarvene!) 

Anyway settimana scorsa ho finito due libri che, davvero, appena conclusi mi hanno fatto pensare "Ne devo assolutamente parlare sul blog" 
Ultima cosa prima di lasciarvi al mio pensiero: probabilmente, essendo un po' che non scrivo, non aspettatevi qualcosa da quello che pubblicherò da ora in seguito (non che prima fosse questa gran cosa neh). Sono solo una ragazza che vuole condividere il suo pensiero e la propria passione con altre persone, e penso, negli ultimi tempi, di aver perso lo scopo principale del blog; mi duole ammetterlo ma lo stavo vivendo più come un dovere che un passatempo. 

SCHEDA DEI LIBRO:

Titolo: Half Bad (#1 Half Life)
Autore: Sally Green
Casa editrice: Rizzoli
Prezzo:    cartaceo € 15,00
                 ebook    € 8,99
Trama: La magia esiste, ed è spaccata da una guerra millenaria. Appartenere a un fronte definisce il ruolo di ciascuno nel mondo, garantisce compagni e alleanze; ma soprattutto decide chi sono i nemici, che vanno giustiziati senza rimorso. Nathan vive in una zona grigia: figlio di una maga Bianca e dell'Oscuro più terribile mai esistito, cresce nella famiglia materna, evitato da tutti, vessato dalla sorellastra, perseguitato dal Concilio che non si fida di lui e anno dopo anno ne limita la libertà, fino a rinchiuderlo in una gabbia. La stessa guerra che divide il mondo della magia si combatte nel cuore di Nathan, in perenne bilico tra le due facce della sua anima, che davanti alla dolcezza di Annalise vorrebbe essere tutta Bianca, e invece per reagire alle angherie si fa pericolosamente Nera. Ma è difficile restare aggrappato alla tua metà Bianca quando non ti puoi fidare della tua famiglia, della ragazza di cui ti sei innamorato, e forse nemmeno di te stesso


IL MIO PENSIERO:

Ricordo che la prima volta che vidi questo libro, ero sul blog di Bliss e stavo leggendo la sua recensione, e sì, riguardando ora quella recensione, mi sembrano passati eoni, quando si sta parlando di nemmeno due anni. 
Avevo adocchiato questo libro fin dalla sua uscita e quelle volte che ho posato gli occhi su qualche parere, mi sono ripromessa di leggerlo.

Ebbene ora la mia domanda è: perchè accidenti ho aspettato così tanto???!!
Questo libro è assolutamente F-E-N-O-M-E-N-A-L-E. Sicuramente uno dei migliori letti in questi anni.

 
All'inizio, lo ammetto, non mi convinceva moltissimo, specialmente per lo stile particolare che non saprei nemmeno definire a dir la verità!
Poi prendendo il ritmo con la lettura e gli avvenimenti che si susseguivano, mi sono ritrovata catapultata nel mondo di Nathan, un colpo di scena dopo l'altro. La perfezione insomma.

Ho amato il personaggio di Nathan, perchè nonostante tutto quello che gli succede (e gliene succedono davvero tante, credetemi) lotta ancora per trovare il suo posto in un mondo, dove nè Bianchi, nè Neri lo vogliono. Una cosa che ho apprezzato tantissimo è stato il legame di Nathan con la sua famiglia, specialmente il suo fratellastro.

 La cosa invece che non dico mi abbia dato fastidio, ma che mi scombussolava, erano le descrizioni: era come se la Green ti catapultasse fuori da Nathan (il libro è narrato in prima persona, perciò vediamo tutto con gli di Nathan) e ti offrisse uno scorcio di ciò che stia descrivendo, un po' come se si rivolgesse direttamente a te.

Tra gli altri personaggi che ho amato c'è Gabriel. 
Andiamo, non potevo non spendere una parola per lui!
Gabriel è quel ragazzo che ti guarda le spalle e che è pronto a sacrificarsi per te Appena Nathan lo vede, ho saputo subito che Gabriel sarebbe stato il mio personaggio preferito (e così è stato :3)
p.s: io, comunque sono dalla parte di quelli che shippano Gabriel e Nathan comunque u.u

Half Bad è una storia che parla della ricerca di un proprio posto nel mondo, per come l'ho interpretato: una metafora insomma sull'adolescenza.

*SPOILER ALERT: DA ADESSO IN POI CI SONO SPOILER SUL PRIMO LIBRO*

Con Half Wild invece ho avuto un rapporto strano...
Da una parte mi è piaciuto più del primo, dall'altra meno: Nathan innanzitutto l'ho visto peggiorato, soprattutto per quanto riguarda il rapporto con le persone che gli stanno attorno: era concentrato solo sul salvare Annalise senza badare al resto.
Se nel primo libro ho apprezzato la sua generosità e la sua forza, in questo ho visto solo il suo egoismo: non esita a sfruttare gli altri per ottenere ciò che vuole: sia chiaro, anche gli altri lo hanno usato, ma ciò a quanto pare a Nathan non interessa (deplorevole il suo comportamento con il mio povero Gabriel ç_ç) anche se si tratta di salvare vite degli altri.

Invece Marcus (il padre di Nathan) che nel primo libro non ho apprezzato molto, in questo l'ho amato...quel finale poi ç___ç
Bellissimo il rapporto che sviluppa con suo figlio e a dir la verità, apprezzerei moltissimo un libro solo sulla storia di Marcus, dato che la Green su questa è stata molto sul vago.

Se nel primo libro c'erano azione, colpi di scena, tradimenti e chi più ne ha, più ne metta, in questo ce ne sono tipo il doppio: non riesci a tirare un respiro che subito succede qualcosa che ti mozza il fiato in gola, proprio quel che mi ci voleva!

Come già detto, lo stile all'inizio è un po' peculiare ma credetemi, una volta che entrerete nel mondo di Half Bad, non riuscirete più a venirne fuori se non quando avrete finito tutti i libri ( e vi ritroverete come me ad aspettare per l'uscita del terzo. A MARZO)

Ringrazio moltissimo la Rizzoli e la splendida Giulia per avermi permesso di leggere questi libri incredibili <3

Per quanto mi riguarda ve lo consiglio caldamente, soprattutto per chi cerca letture ricche che sappiano tenerti incollato alle pagine: ottimo per una reading slump!

VOTO:

e mezzo

E per oggi è tutto!! 

Buone letture xxx
Nora A.

6 commenti:

  1. Ne parlano tutti bene, e praticamente tutti hanno letto questa serie! Devo assolutamente rimediare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vincent!! Quanto tempo...
      Si devi assolutamente ;D Se la leggi devi farmi sapere cosa ne pensi :3

      Elimina
  2. Risposte
    1. VAIIII!!! Fammi sapere poi cosa ne pensi @-@

      Elimina
  3. Questa è una delle mie serie preferite degli ultimi anni *-* non c'è una virgola di questi due libri che io non abbia adorato *-* fremo per avere il terzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Denise!!! Grazie per essere passata <3
      Anche io! E ora chi aspetta fino a MARZO??!! >.<

      Elimina