martedì 22 dicembre 2015

Qualche spiegazione + BUONE FESTE!

Ebbene sì. Eccomi qui, di nuovo. Se c'è qualcosa che odio è quando dei blogger passano giorni senza scrivere niente, eppure anche io sono caduta nell'errore. Lo volevo? No. Mi va bene così? Forse.
Non penso ci sia niente di più personale del blog, eppure preferisco non scrivere per mesi ma fare dei post passabili once in a blue moon piuttosto che fare post orrendi ogni giorno.
Mi sono sentita in colpa, tantissimo. Aprivo il blog e lo chiudevo senza avere il coraggio di far niente. Dovete capire, però, che anche io ho avuto i miei problemi, che tuttora persistono, a partire dall'ansia che mi corrode ogni giornata. Perché se c'è qualcosa che odio è quando qualcuno si definisce "ansioso" senza sapere cosa veramente significa. Ansia è un mostro, una dea del male dalle orribili sfaccettature, Ansia non ti fa chiudere occhio la notte, Ansia è quando trascorri un giorno "spensierato" con qualcuno e sai di non meritartelo, perché, inevitabilmente, sai che prima o poi Lei tornerà. Ma soprattutto, Ansia significa attacchi di panico. Paura del futuro. E da quando ho traslocato dai miei nonni, Ansia è tornata. Se in qualche modo l'avevo risolta, trovando la mia "bolla", adesso il tutto è moltiplicato, a partire dall'Ansia per i propri cari. Eh, sì, forse sarò anche una mammona, ma quando la salute di vostra madre è perennemente in bilico su una corda, la situazione non migliora. Specialmente se vostra madre è l'unica famiglia che vi rimane.
A questo si aggiungono problemi minori, la scuola, gli amici, qualche insicurezza. Questo blog non è un diario personale né lo sarà mai, eppure mi sembrava giusto spiegarvi la situazione.
Arriva semplicemente un giorno in cui decidi di alzarti dal tuo letto immaginario, e di darti una mossa. Per me è durato quasi un anno, ma adesso eccomi qui, di nuovo. E questa volta sento sul serio di essere tornata, e sto veramente rimettendo a posto ogni pezzettino della mia vita. Presto ricomincerò a leggere, dopo un mese di astinenza. Con l'anno nuovo arriveranno nuove recensioni, e, soprattutto, anche la mia vita online cambierà, a cominciare dalla mia pagina Facebook.
A dividermi da questi traguardi, però, c'è ancora una cosa: mia nonna e il suo cenone di Natale da cinquecento portate eheh. A parte gli scherzi (sfigatelli) che vi faccio, sono seria quando vi dico che, almeno, vi auguro un felicissimo Natale, Anno nuovo o, qualunque sia la vostra religione, delle fantastiche vacanze passate in compagnia dei vostri cari e chissà, magari con qualche buon libro.

Frohe Weihnachten (buon Natale) da una neostudentessa del linguistico, eheh xD

12 commenti:

  1. Ti mando un mare di auguri per un Natale il più possibile sereno! <3
    Sono felicissima di sapere che tornerai a scrivere nel blog, aspetto le tue recensioni!
    un abbraccio ^-^

    RispondiElimina
  2. Spero che si sistemi tutto presto! :)

    RispondiElimina
  3. Spero che il nuovo anno ti porti un po' di felicità e di serenità <3

    RispondiElimina
  4. Ti capisco! Pure io spesso mi ritrovo a trascurare il blog anche non volendo >.< ognuno di noi ha i suoi impegni e i suoi problemi al di fuori della blogosfera... ed è giusto dargli la precedenza senza sentirsi in colpa :)
    Tutto questo per dire... buon ritorno e buone feste ^.^ <3

    RispondiElimina
  5. Spero che tutto si possa sistemare nel migliore dei modi e che tu possa ritrovare la tua "bolla" in modo da stare meglio ^^
    Ti auguro di passare un felice Natale e buone feste!

    RispondiElimina
  6. Spero che tutto si risolva presto, ti faccio il migliore augurio sia per questo che per il Natale e le feste! :*

    RispondiElimina